Seminario "RADICALISMI IN ADOLESCENZA" - POSTI ESAURITI

Il Seminario proposto dalla Direzione Generale della Formazione del DAP, in collaborazione con l’ARPAd, si propone di ampliare la comprensione sul rapporto tra giovani e radicalismi con particolare riferimento al fenomeno della radicalizzazione jihadista. Attraverso l’apporto di un esperto di fama internazionale, lo psichiatra Philippe Gutton, saranno analizzate le caratteristiche socio-ambientali, culturali e psicologiche che rendono l’adolescente particolarmente vulnerabili al fenomeno della radicalizzazione ideologica e religiosa.
L’obiettivo della giornata è quello di approfondire il fenomeno su un piano teorico ed operativo, considerando il rischio di arruolamento dei giovani ancheall’interno dei contesti istituzionali penitenziari, con l’intento di offrire elementi di conoscenza utili a prevenire il proselitismo e a contrastare la radicalizzazione.

  

Ministero della Giustizia
Dipartimento Amministrazione Penitenziaria
Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità

IN COLLABORAZIONE CON L’ARPAd

COMITATO SCIENTIFICO
Paola Carbone, Elisabetta Colla,
Giuseppe Mandalari, Giovanna Montinari,
Maria Assunta Occulto, Cira Stefanelli
*****
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Bruna Crocetta, Ombretta Gambacurta,
Paola Lapenna, Catia Paluzzi

Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 06/303311
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 06/8417055

ARPAd
Via Ombrone 14 - 00198 - Roma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 06 8417055
Fax 06 8417055

logo arpad bianco footer

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie Informativa completa

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la vostra esperienza utente. Facendo clic su "Chiudi", acconsenti all'uso dei cookies sul nostro sito web. Per maggiori informazioni.