ELEMENTI DEL PENSIERO FREUDIANO

Scopo del seminario è avvicinare gli allievi ai concetti fondamentali elaborati dal creatore della Psicoanalisi , attraverso la lettura diretta dei testi e la riflessione sul percorso del suo pensiero a partire dalla presa in cura dei pazienti e dagli insegnamenti che ne ha ricavato.

Più volte Freud , nelle sue opere , ha scritto che si prefiggeva di tentare di elaborare un modello psicologico dell’ apparato psichico e del suo funzionamento sano a partire dalla pratica clinica e dallo studio delle espressioni della psicopatologia, che presentavano tale funzionamento deformato in modo più o meno radicale a seconda del livello di sofferenza che i pazienti si trovavano a dover  fronteggiare. Così, accanto alla messa in rilievo dei concetti teorici e tecnici freudiani tuttora ampiamente usati nella terapia psicoanalitica, nelle varie declinazioni, viene posta particolare attenzione a ciò che in questo corpus dottrinario si riferisce agli adolescenti e ha permesso ai continuatori dell’opera di Freud di approfondire e arricchire di nuove conoscenze la cura dei giovani sofferenti.

Non va dimenticato che Dora , Emma , Katarina , “l’uomo dei lupi, l’uomo dei topi” erano adolescenti o giovani adulti quando Freud li prese in cura.

Alcuni testi di riferimento:

E’ opportuno acquisire progressivamente quei testi delle Opere di Sigmund Freud dai quali vengono scelti di volta in volta i brani e i lavori presi in considerazione

Ti potrebbero interessare anche:

Contattaci per richiederci informazioni