LA PSICOANALISI SENZA IL PAZIENTE - Lavorare con la coppia genitoriale

La relazione psicoterapeutica con gli adolescenti non solo mette in gioco i ‘genitori interni’ ma mette spesso il terapeuta a contatto –nell’accoglimento o in momenti critici del trattamento- con i ‘genitori concreti’.

Scopo del seminario è allenare i Partecipanti alla comprensione delle dinamiche di coppia e familiari, in particolare all’accoglimento e al lavoro con la coppia genitoriale.

A partire dal materiale clinico presentato dai partecipanti, il Seminario lavorerà su ‘La psicoanalisi senza il paziente’. Con questo termine indichiamo una tecnica di cura volta a quegli adolescenti gravi che rifiutano ogni forma di trattamento e si avvale esclusivamente della relazione terapeutica con la coppia genitoriale.

 

Alcuni testi di riferimento:

  • Cahn R. (1990). Adolescenza e follia Roma, Borla, 1993.
  • Carbone P. (2005) Genitori e Figli, in ‘ADOLESCENZE, percorsi di psicologia clinica’, Roma, Magi Ed.
  • Dicks H. V. (1967). Tensioni coniugali Roma, Borla.
  • Faimberg H. (1993). II “telescopage” delle generazioni, in Trasmissione della vita psichica tra generazioni, Roma, Borla.
  • Shapiro, R. (1972). Projective Identification as a mode of perception and behaviour in families of adolescents. Int. J. Psycho-Anal., 53, 523-529.

ARPAd
Via Ombrone 14 - 00198 - Roma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 06 8417055
Fax 06 8417055

logo arpad bianco footer

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie Informativa completa

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la vostra esperienza utente. Facendo clic su "Chiudi", acconsenti all'uso dei cookies sul nostro sito web. Per maggiori informazioni.